4x4Mafia Racing Team

The passion leads us to discover our limits in the most important Challenges, in comparison with others and with Mother Nature with which we carry great respect.

It was inevitable, therefore, the creation of an Our Team that would allow us to compete and having fun in the best International Competitions.

 

...la passione ci porta a scoprire i nostri limiti nelle sfide più importanti, confrontandoci con gli altri e con Madre Natura a cui portiamo grande Rispetto.

Era inevitabile dunque la creazione di un Nostro Team che ci permettesse di gareggiare, divertendoci, nelle migliori gare Internazionali.

The 4x4MAFIA 01: "Team ROCKY", Walmi PETEAN (driver), Simone MEDEOT (spotter).

A crew of two long-time friends with own highly respected service Team, ready to solve the thousand of different problems that normally occur in the races.

The prototype was significantly modified through the experience in a decade of the national and international offroad extreme races, always finished in the podium area. The lightweight chassis of Jeep CJ3, modified, strengthened, equipped with professional suspension Air Shock was equipped with a strong Daihatsu ROCKY 2.8TD engine, with variable geometry turbo; the axes from Toyota LJ70, both equipped with ARB lockers and, to pull off from the most difficult sections, a professional winch MB 8274 Power.

They have the support of its own National Sponsors: The CORTEM GROUP.

 

 

 

L'equipaggio 4x4MAFIA01: il "Team ROCKY", pilota Walmi PETEAN, navigatore Simone MEDEOT, un equipaggio composto da due amici di lunga data ed un'equipe di assistenza di tutto rispetto; entrambi pronti a risolvere i più disparati problemi che normalmente si presentano nelle gare.

Il mezzo e stato profondamente modificato grazie all'esperienza acquisita in un decennio di gare, Nazionali ed Internazionali posizionandosi sempre  in zona podio.

All' agile e leggero telaio di Jeep CJ3, modificato, irrobustito, munito di professionali sospensioni Air Shock, e stato accoppiato un robusto motore Daihatsu ROCKY 2.8TD con turbina a geometria variabile, gli assi di un Toyota Hi Lux entrambe muniti di blocchi ARB e, per districarsi dalle situazioni più difficili, un professionale verricello MB 8274 Power.

Hanno il supporto di un proprio Sponsor Nazionale: La CORTEM GROUP.

The Team 4x4xMAFIA 02: driver Max FAGGIANI, spotter Sergio; friends for a long time with a large mutual feeling formed during their numerous national and international extreme off-road races experiences. Their Service Team consists in the compact group of professionals friends who are daily working in the automotive.
The prototype was built from a Suzuki Samurai, retains the original frame appropriately reinforced and equipped with the light but strong roll cage, which replaces the body. The engine is the 1.6 Suzuki managed by professional custom injection; reinforced Toyota axes, both equipped with ARB lockers and custom disc brakes.
For cross the hard obstacles of the extreme european Trophyes, there is four professional coaxial damper and the upgraded electrical system feeds the powerful winch MB 8274 Power.

 

IL Team 4x4xMAFIA02: pilota Max FAGGIANI, navigatore Sergio; anch'essi amici da lungo tempo con un grande feeling reciproco formatosi durante le loro numerose esperienze fuoristradistiche, nazionali e internazionali. L'assistenza e composta da un compatto gruppo di professionisti nei vari settori dell'automotive che si prodigano nella messa a punto e nelle riparazioni in gara.

Il prototipo derivato da un Suzuky Samurai, mantiene il telaio originale opportunamente rinforzato e corredato di un robusto roll cage che sostituisce la carrozzeria, alleggerendo fortemente il mezzo. Il motore e un Suzuky 1.6 gestito da iniezione personalizzata; assi Toyota rinforzati, entrambe dotati di blocchi ARB e freni a disco.

Il sistema sospensioni e gestito da quattro professionali ammortizzatori coassiali e l'impianto elettrico potenziato alimenta un potente verricello MB 8274 Power.